mercoledì 19 giugno 2019
  •   |  -A
  •   |  A
  •   |  +A
Sei in : Home » Il Progetto » Sostegno Finanziario Affidatari

Ricerca nel Sito

PARTNERS

Regione Lazio ASL LAtina Distretto Socio Sanitario LT1 Comune di Aprilia Comune di Cisterna di Latina Comune di Cori Comune di Rocca Massima Astrolabio Coop. Soc. Cotrad Coop. Soc.
Regione Lazio - Sostegno finanziario a soggetti affidatari

La Regione Lazio garantisce un sostegno finanziario alle famiglie e ai singoli affidatari (come previsto dalla legge 184/1983): non si tratta di una sorta di "retribuzione" per un servizio reso dai soggetti affidatari, né come rimborso di tutte le spese da questi sostenute nell'educare e curare il minore in affido. Si tratta a tutti gli effetti di un aiuto forfettario volto a rendere possibile l'affidamento, come previsto dalla legge.

Il sostegno finanziario si realizza mediante due diverse tipologie di aiuti economici: l'assegno di base e il sussidio integrativo.

L'assegno di base è una misura di sostegno forfettario, a favore dei beneficiari, per contribuire alle spese ed alle prestazioni di ogni natura, fornite dagli stessi al minore in affido. E' attribuito a tutti i nuclei affidatari cui è stato affidato, o dove è stato collocato dai Servizi Sociali del Comune, il minore.
Il sussidio integrativo è una misura di sostegno aggiuntiva rispetto a quella dell'assegno base, che si realizza quando, in relazione al minore in affido, ricorrano situazioni particolari come per esempio:
  • problematiche complesse, di natura fisica, psichica e sensoriale che comportino spese rilevanti per la famiglia o la persona affidataria;
  • spese di natura medica;
  • spese di natura scolastica.
Il sussidio integrativo, relativo alle situazioni complesse, è corrisposto solo quando ricorrano le particolari esigenze che le giustificano, descritte nel progetto individuale del minore.

Le spese di natura medica e scolastica sono rimborsabili dietro presentazione di adeguata documentazione che le attesti.

Beneficiari

I beneficiari dei finanziamenti previsti nei piani di Sostegno Finanziario per l'Affidamento Familiare, sono tutte le famiglie e le persone singole affidatarie di minori, per i quali esiste un atto di affidamento della competente autorità giudiziaria. Parimenti sono considerate beneficiarie le famiglie e le persone singole presso le quali sono collocati i minori affidati ai Servizi Sociali comunali.

Documenti pdf

Se non si dispone di Acrobat Reader per visualizzare i file in formato PDF cliccare sull'icona per scaricarlo gratuitamente.

Scarica Acrobat Reader

Ultima Modifica: 31 maggio 2015
Numero Accessi: 1.866
Stampa    Invia    Preferiti       Condividi su
© 2014-2019 Spazio Affido
Spazio Affido - Viale XXI Aprile, 53 Latina 04011 - Tel. 0773 666315 - Fax 0773 470100
CSS Valido!   Valid XHTML 1.0 Strict   W3C WCAG Double-A conformance